Caricamento immagini....

Staff

Comunicazioni da parte dello Staff.

tumblr_n8f54wPOk91s20q7xo3_500

A volte ritornano 2: La vendetta (sperando sia la volta buona)

1

Ciao a tutti, popolo di Omoshiroi!
Innanzitutto, ci scusiamo per non essere stati attivi negli scorsi mesi,
a causa di problemi tecnici col sito siamo rimasti fermi, ma ora abbiamo
risolto (molto probabilmente) quindi a breve ritorneremo a rellare.
Data l’attuale mancanza di staff, per ora ci concentreremo su poche serie:

-finiremo la prima stagione di Natsume Yuujinchou in BD, e in seguito anche
le altre tre stagioni;
-subberemo l’OAV di Mushishi, e anche la seconda stagione;
-infine vi porteremo Ao Haru Ride, anime di cui finora è uscito il primo
episodio, che confidiamo seguirete in molti.

Per quanto riguarda Uchuu Kyoudai e le altre serie in stall, al momento non le
riprenderemo, ma se in futuro avremo abbastanza staff, decideremo su cosa
concentrarci e cosa mettere da parte.
Come sempre faranno parte dello staff la Malefica GL e la Killer Tigrotta Ivy,
il cestista Kaede Rukawa, BrianMonky, Sulfyzer, Marzia, e Tanuka, che eccezionalmente,
checkerà ed adatterà Ao Haru Ride.
Per ora è tutto, vi invitiamo a rimanere sintonizzati per ulteriori aggiornamenti. ^_-

 

wall_Kuroko_no_Basuke

Kuroko no Basuke BD – Ep 9

Molto, molto a sorpresa riprendiamo una serie che era in stand by da un po’.

Per un po’ abbiamo dovuto rincorrere altri progetti e diciamocela tutta, c’erano le ferie ^^

buona visione a tutti!

Immagine dal quarto BD

important

Avviso Generale

Salve a tutti, seguaci di Omoshiroi! Data l’opportunità, colgo l’occasione per presentarmi in veste di nuovo staffer ^^

Presuppongo vi stiate chiedendo come mai tanti ritardi nelle release di questa settimana e per questo mi scuso a nome di tutto lo staff per il disagio. Purtroppo c’è stata una scossa nell’organizzazione interna, ma rincuorati dalla legge dello scambio equivalente possiamo essere certi che per qualcuno che se ne va, ne arriva sempre un altro.

Ma veniamo ai fatti. Mi spiace annunciarvi che per questa settimana non vi sarà l’uscita né di Shingeki no Kyojin né di Suisei no Gargantia; rimandiamo il tutto alla settimana prossima in cui, in regolare data (salvo ulteriori contrattempi), vi sarà la pubblicazione degli episodi vecchi e nuovi.

Non stiamo chiudendo, lungi dall’esserlo, e se pazienterete ancora un altro po’ torneremo più forti e più belli che mai! Ok, forse più belli è pretendere troppo, ma va bè..ci siamo capiti… :smile:

Mi scuso ancora una volta per il disagio, dandovi appuntamento alla settimana prossima con gli episodi 11 e 12 di entrambe le serie!

 

Sezuaru

47347

Annuncio Serie Primaverili Omoshiroi

Buonasera, minna!

Oggi vi annunciamo le serie di cui ci occuperemo durante la primavera (che tarda troppo ad arrivare <.<):

-Suisei no Gargantia: La storia è ambientata in un lontano futuro in cui la razza umana (o meglio, L’alleanza Galattica Umana) è impegnata a combattere contro dei minacciosi esseri chiamati Hidiaasu. Durante uno degli scontri il giovane Tenente Red viene abbattuto assieme alla sua arma umanoide Chamber e finisce in una distorsione spazio-temporale. Svegliatosi da uno stato di ibernazione si ritrova sulla Terra ai confini della galassia, un pianeta ormai largamente coperto dalle acque in cui la popolazione vive su gigantesche navi pescando le proprie risorse dai fondali. In un mondo a lui del tutto sconosciuto, Red finisce per abitare sulla nave Gargantia assieme alla quindicenne Amy, lì impegnata come messaggera. Per Red, cresciuto solo a pane e battaglie, un mondo pacifico come quello sarà una sorpresa continua… (Per questa serie, eccezionalmente ci darà una mano Shinji Kakaroth, nei ruoli di traduttore e adattatore)

-Shingeki no Kyojin: Diverse centinaia di anni fa, la razza umana fu quasi sterminata dai giganti. Si racconta di quanto questi fossero alti, privi di intelligenza e affamati di carne umana; peggio ancora, essi sembra divorassero umani più per piacere che per necessario sostentamento. Una piccola percentuale dell’umanità però sopravvisse asserragliandosi in una città circondata da mura estremamente alte, anche più alte del più grande di giganti. Eren è un adolescente che vive in questa città, dove non si vede un gigante da oltre un secolo. Ma presto un orrore indicibile si palesa alle sue porte, ed un gigante più grande di quanto si sia mai sentito narrare, appare dal nulla abbattendo le mura ed imperversando assieme ad altri suoi simili fra la popolazione. Eren, vinto il terrore iniziale, si ripromette di eliminare ogni singolo gigante, per vendicare l’umanità tutta.

-Arata Kangatari: Ambientato a metà tra un mondo mitologico, dove gli esseri umani e gli dèi convivono, e il Giappone moderno, racconta le vicende di due ragazzi, entrambi di nome Arata, che per un qualche motivo si ritrovano a vivere l’uno al posto dell’altro.

 

 

 

 

Inoltre, vi porteremo altre due serie non proprio recenti, ma comunque molto interessanti:

-Yakitate!! Japan: Yakitate significa “appena sfornato”, ma la parola “Japan” è un gioco di parole – pan significa pane in Giapponese, quindi Kazuma vuole preparare il Japan, un pane Giapponese unico, per competere coi migliori pani attorno al mondo! Kazuma è ossessionato dal pane da quando aveva sei anni. Sua sorella disse che la famiglia avrebbe dovuto mangiare il pane a colazione, qualche volta, ma il nonno si rifiutò, perché lui avrebbe mangiato solo natto, zuppa di miso, e riso, a colazione. Kazuma concordò, dicendo che non gli piaceva il pane, ma sua sorella lo rapì e lo portò ad una panetteria, per mostrargli le meraviglie del pane fresco. Non solo Kazuma si convertì, ma il proprietario scoprì che Kazuma ha le “Mani Solari”, il cui calore le rende particolarmente adatte a fare il pane. Il proprietario fa le valigie e va a Tokyo per esaudire il desiderio di preparare il Japan, ma Kazuma continua il suo sogno di preparare il pane, finendo lui stesso per andare a Tokyo quando compie sedici anni, competendo per un posto alla migliore panetteria del Giappone, il Pantasia!

-Kaze no Yojimbo: Tratto da un film del maestro Akira Kurosawa, Kaze no Yojimbo parla di George Kodoma che, in cerca di Araki Genzo, si ritrova nella città di Kimujuku, e velocemente, capisce di non essere il benvenuto, e viene avvertito di andarsene il più presto possibile. Con due associazioni rivali che vagano per le sue strade, ed un oscuro passato, la città di Kimujuku non è ciò che sembra. George sfida la città al fine di rivelare il suo oscuro passato nascosto, e scoprire la verità.

 

 

Riprendiamo anche una serie in collaborazione con i Mizuiro Fansub, di cui vi porteremo nei prossimi giorni i primi tre episodi:

-Mondaiji-tachi ga isekai kara kuru sou desu yo?: La storia segue Izayoi Sakamaki, un ragazzo che ce l’ha col mondo intero. Un giorno, gli viene recapitata una busta chiusa. Una volta apertala, Izayoi viene trasportato in un universo alternativo, per poi scoprire che altri due “ragazzi problematici” sono giunti lì dopo aver ricevuto delle buste: si tratta di Yō Kasukabe, una taciturna ragazza accompagnata da un gatto, e della bella ed altezzosa Asuka Kudō. Una ragazza di nome Kuro Usagi (Black Rabbit) ha convocato i tre, conducendoli nella comunità “No Name”, con lo scopo di sconfiggere il re diavolo (まおう, maou).

 

 

[Fonti per le trame: Animeclick - MyAnimeList]

Torna all'inizio